certificati: 2 Risultati
Certificato  ...

Dopo il made in Germany, anche il Made in Japan subisce un duro colpo. Il comparto auto rischia di dover far fronte a richiami la cui portata non è ancora prevedibile.Nel paese del Sol Levante dove dopo gli airbag difettosi di Takata (un centinaio di milioni di auto richiamate), dopo le irregolari dichiarazioni sui consumi di Mitsubishi e dopo gli ispettori non qualificati di Nissan per il collaudo finale delle auto è deflagrato il caso Kobe Steel.   Il colosso dell’acciaio - è il terzo maggior produttore del Giappone - ha ammesso di aver falsificato i dati relativi agli standard di resistenza e durata di alcuni prodotti in polvere di ferro, alluminio e rame, senza che gli attuali amministratori ne fossero a conoscenza. Anche se le verifiche riguardano in particolare gli ultimi anni, i vertici della società non sono stati in grado di escludere che le procedure illecite po......

 LIVE CHAT